IL BLOG DI KIARA

SCATENA LE TUE IDEE!

IL NATALE ALLE PORTE

Oh! finalmente è arrivato il tanto atteso Natale e le vacanze che porta con sè!

Voi siete pronti a  festeggiare andando a messa, stare insieme a parenti e amici, ricevere regali? Io più o meno! In ogni caso sono felice di potervi dare alcuni consigli su come fare le cose più semplici, come i regali, per arrivare a come apparecchiare la tavola e imbandirla per le feste!

1-Per i regali: consiglio non troppi fronzoli sui pacchi. Una semplicissima carta di colore unito e un nastro neutro per un regalo formale. Invece per qualcosa di non formale vi è lecito liberare la vostra fantasia!!! Potete osare colori e mille accostamenti, attenzione però ai tipi di fantasie che usate e al tipo di destinatario.

2- Per  una tavola: consiglio di usare una tovaglia di colori chiari e classici (bianco, panna, crema o vaniglia). Il tovagliolo rigorosamente in tessuto e dello stesso colore della tovaglia, al massimo con una leggerissima texatura (riccioli, rombi, figure geometriche o floreali). Spolverate le vostre posate migliori, evitando il più possibile rifiniture in plastica (tabù); tra l’altro anche se il galateo obbliga l’uso di almeno 100 posate per le varie portate, io personalmente penso che sia meglio dotare a ogni commensale 2 forchette e coltelli (per i pesci e le carni) e ovviamente se nel menù c’è la presenza di zuppe o consommè, un cucchiaio; per i dolci penso sia meglio dare a fine pasto, insieme al dolce stesso, o una forchettina o un cucchiao (non da caffè) in base  al  fatto che sia più o meno compatto. I bicchieri sono la parte diciamo quasi più semplice, basta non cadere in errore, due bicchieri al massimo uno stile tumbler (un bicchiere basso e abbastanza largo, ideale per bibite gassose e acqua), uno con una forma allungata, leggermente bombato e alto per bibite come vini; preferibili trasparenti e al massimo con decorazioni scavate sul vetro nella paarte inferiore. Se preferite avere una tavola più raffinata potete adornarla con sottopiatti e sottobicchieri dello stile che più vi aggrada e segnaposti artigianali. Da non dimenticare il centrotavola: quello più semplice è ovviamente fatto di fiori freschi dalle composizioni colorate e divertenti. Si possono usare anche delle candele molto decorate e dai colori vivaci, magari aggiungendo dei particolari come nastri e fiocchi. Anche se sarebbe meglio evitarlo, un cesto con della frutta, fiori finti o di carta.

3-Per altri tipi di decorazioni da casa: se avete un salotto abbastanza grande dove consumerete la tanta amata cena di Natale e avete addobbato la stanza con alberi di natale o presepi e altri tipi di oggetti tipici (come composizioni personalizzate) rendeteli protagonisti. Illuminateli in punti strategici di vostra scelta (dal basso, centro, dietro,…) in modo che saltino all’occhio e rendino l’ambiente più familiare. Potete anche sfuttare delle candeline profumate e colorate da spargere qua e là in alternativa, renderanno il tutto più gradevole di quanto già non sia.

Spero di avervi dato qualche suggerimento utile. Non sono un’esperta ma ciò che ho scritto è un insieme di esperienze personali fatte di anno in anno quindi qualsiasi tipo di errore è solo causa della mia ignoranza!!! AUGURO A TUTTI UN BUON NATALE E FELICI FESTE!!!

lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

CRESCERE CREA(T)TIVAMENTE!!

Bambini all'opera per diventare grandi facendo! (...lavoretti, esperimenti e giochi per i più piccoli)

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: